Teatro EuropAuditorium

ANDREA PUCCI in INTOLLERANZA 2.ZERO

Peter Pan, Allevi e la Parson Dance: al TEA la festa non finisce mai

Al Teatro EuropAuditorium, come da tradizione, i musical in scena sono d’eccezione. Dal 29 al 31 dicembre in programma Priscilla la Regina del Deserto, lo spettacolo dei record tratto dal film cult, vincitore di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes, “Le avventure di Priscilla la Regina del Deserto”. Nello show oltre 500 costumi, una sceneggiatura esilarante ed un’intramontabile colonna sonora caratterizzata da 25 successi internazionali come “I Will Survive”, “Finally”, “It’s Raining Men” e “Go West”. Il 31 dicembre, dopo lo spettacolo, a salutare il vecchio anno per accogliere al meglio il nuovo ci sarà un brindisi offerto da Gino Fabbri Pasticcere. Il 5 e il 6 gennaio le festività natalizie si concluderanno con la Compagnia dell’Alba con A Christmas Carol, il musical frutto dell’adattamento del celebre romanzo di Charles Dickens con i testi di Mike Ockrent Lynn Arhens e le musiche del compositore statunitense Alan Menken che vanta ben 19 nomination agli Oscar e 8 vittorie conquistate per le colonne sonore di celebri movie come “La Bella e La Bestia”, “La Sirenetta”, “Aladdin” e “Sister Act” e numerosi importanti altri riconoscimenti quali Tony Award, Grammy Award e Drama Desk Award; in scena Roberto Ciufoli  interpreterà l’impegnativo ruolo di Ebenezer Scrooge, l’avaro protagonista dello spettacolo che la notte di Natale riceverà la visita di alcuni spettri che lo porteranno a redimersi. Il 19 e il 20 gennaio sul palco del TEA Peter Pan forever il musical, spettacolo insignito di prestigiosi premi come il Premio Gassman e il Biglietto d’Oro Agis 2006/2007 e 2007/2008. La colonna sonora rock di Edoardo Bennato non mancherà di coinvolgere in uno straordinario viaggio in musica nel fantastico mondo di Peter Pan. Oltre alle più famose canzoni tratte da “Sono solo canzonette” e a brani come “Il rock di Capitan Uncino”, “La fata”, e “L’isola che non c’è”, altro punto di forza dello spettacolo sono i 20 performer in scena, diretti dal regista Maurizio Colombi. Sullo sfondo, la fatina Trilli, gli immancabili duelli con Capitan Uncino e i suoi pirati, la vivace compagnia dei Bimbi Sperduti e il sinistro ticchettio dell’astuto Coccodrillo. Tratto dal romanzo di James Matthew Barrie, che ha conquistato generazioni di ragazzi e non, Peter Pan Forever – il musical non è un semplice spettacolo teatrale, ma un vero e proprio viaggio dedicato ai sognatori di tutte le età. Il 10 gennaio spazio alle note di Giovanni Allevi, alla guida dell’Orchestra Sinfonica Italiana, con il suo Equilibrium Tour: l’eccellenza della musica classica contemporanea regalerà ai fan tante emozioni con due opere inedite. Il 2 e 3 febbraio si passerà alla danza con Parsons Dance, la compagnia americana amatissima dal pubblico che sarà a Bologna con il suo Tour 2019. Nata nel 1985 dal genio creativo dell’eclettico coreografo David Parsons e del lighting designer Howell BinkleyParsons Dance è una tra le poche compagnie che, oltre ad essersi affermata sulla scena internazionale, è riuscita a lasciare un segno nell’immaginario teatrale collettivo. Nel programma non mancherà l’esecuzione di Caught e, in anteprima europea, di Microburst, un’audace e brillante performance per quattro ballerini su musica classica indiana composta e suonata live da Avirodh Sharma. L’appuntamento con il divertimento è fissato invece il 10 febbraio, con Papà perché lo hai fatto, l’ultimo spettacolo di Maurizio Battista.

Per maggiori informazioni www.teatroeuropa.it.

Area Download

2018-12-27T18:28:19+00:00Argomento: Teatro EuropAuditorium|